La sospensione dei termini processuali in caso di mediazione si conta o no?

  • Home
  • News
  • La sospensione dei termini processuali in caso di mediazione si conta o no?
La sospensione dei termini processuali in caso di mediazione si conta o no?

La sospensione dei termini processuali in caso di mediazione si conta o no?

  • 17/09/2020

MEDIAZIONE IN CASO DI SOSPENSIONE DEI TERMINI FERIALI

Il periodo di Agosto per tutti è periodo di vacanza!

Nel caso dei Tribunali la legge n 742/1969 prevede che dal 1 agosto al 31 agosto opera la sospensione dei termini processuali ricadenti nel periodo feriale.

Ma che succede per la mediazione?

Solitamente si dice che la mediazione è un rito alternativo al processo e non segue le regole del processo ma la V Sezione del Tribunale di Roma con la sentenza del 05 marzo 2019 n 4927/2019 ha dichiarato che " ... Questa Sezione ritiene che la sospensione dei termini nel periodo feriale, prevista dalla
legge 7 ottobre 1969 n. 742, in quanto applicabile al termine stabilito dalla legge a pena di
decadenza per la proposizione di determinate domande in giudizio, trovi applicazione
anche nei casi in cui la parte proponga preventivamente istanza di mediazione, in una
controversia in cui la presentazione di detta istanza sia obbligatoria, ai sensi dell’art. 5
D.Lgs 4 marzo 2010 n. 28 e ss.mm.; ne discende che il giudice chiamato a valutare se il
termine decadenziale si sia consumato prima dell’attivazione del procedimento di
mediazione, deve scomputare da tale termine quello di.sospensione feriale (sent. n.
17747/2016 RG. 4082/2015 Trib. Roma, V Sez.)."

"In buona sostanza la domanda di mediazione produce sulla prescrizione gli effetti della

domanda giudiziale ed “impedisce” la decadenza con la conseguenza che l’istanza
determina un effetto di tipo interruttivo e non sospensivo e il termine per impugnare, dopo
il deposito del verbale negativo della mediazione, è, di nuovo e per intero, quello di trenta
giorni previsto dall’art. 1137 co. 2° c.c. (Cass. SSUU 17781/13)."

Tale corretto orientamento trova giustificazione anche dal fatto che nel periodo di Agosto anche gli Organismi di Mediazione chiudono la propria attività e i mediatori sono per lo più in ferie come i legali che dovrebbero assistere le parti in mediazione.

Pertanto, anche se la mediazione è uno strumento alternativo alla giustizia che prevede la conclusiuone del procedimento in 3 mesi dal deposito della domanda di mediazione, in tal caso, per non creare problemi alla cittadinanza, fa un'eccezione all'esigenza di celerità prevista dal legislatore e, come nel processo, sospende i termini di mediazione dal 1° agosto fino al 31 agosto.



Tribunale Roma, Sez. V, Sent., 05/03/2019 N 4927

Cookie